Rifugi e Capanne - viaaltavallemaggia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rifugi e Capanne

Notizie

Nell’autunno 2008 il Patriziato di Broglio ha incaricato Efrem Foresti quale nuovo responsabile del rifugio Tomeo.

Nel corso dell’inverno Efrem ha progettato e pianificato gli interventi più urgenti che sono stati eseguiti nelle scorse settimane. Molti i volontari saliti a Tomeo a dar man forte e fra questi anche alcuni amici della Verzasca. Ora il rifugio appare in una veste nuova, molto accogliente e luminoso. E`stata installata una bella stufa a legna, il lavello con acqua corrente, vi è la possibilità di acquistare vino, birra e altre bibite. Una decina i posti letto a disposizione per chi volesse pernottare.



Per gruppi di almeno 7/8 persone vi è la possibilità di avere pasti cucinati su riservazione al responsabile Efrem Foresti tel. 079 413 86 89.
Nell'estate 2011, grazie all'impegno costante di quanti hanno creduto nel progetto , sono iniziati i lavori per la creazione del nuovo Rifugio. Guarda qui
le prime foto scattate nell'ottobre 2011.
La via più diretta per raggiungere Tomeo (1738 m) parte da Broglio (703 m), in Valle Lavizzara. Il Rifugio fa da collegamento con Sonogno, con il rifugio Spluga, con la capanna Soveltra, l’ascesa al Monte Zucchero (2735 m), al Triangolino (2591 m) ed è un punto logistico lungo la Via Alta della Vallemaggia, che da Locarno porta a Fusio.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu