Trekking
01
02
03
04
05

Rifugio Poncione di Braga

Pizzo Tanèda, vista sulla Valle di Peccia

Lago Froda

Lago Bianco

Lago Nero

Lago Nero, vista sul Basodino

Alpe Lielp

Capanna Basodino

02

Poncione di Braga

2'003 m

SITO WEB

Descrizione della tappa

Le vaste pendici verdeggianti dell'Alpe Masnee, soleggiate sin dal mattino, ci accompagnano per la prima e spensierata ora di salita. Una sorta di esercizio di riscaldamento. Poi una lunga costola rocciosa – con, alla nostra destra, la piccola gemma del Lago della Froda – fa da guida verso il Poncione di Braga. La nostra meta tuttavia non è la vetta, ma la Bocchetta della Froda, una larga sella situata alla sua destra. Dal passo la vista spazia su innumerevoli vette, in primis il Basodino, secondo massiccio per altitudine delle Alpi Ticinesi e corollato dal suo ghiacciaio, il più esteso del cantone. Ormai non ci resta che scendere gradatamente verso la conca di Robiei. Con un po' di fortuna possiamo ammirare da vicino branchi di stambecchi al pascolo. Il sentiero, sempre più comodo, va a lambire il Lago Nero, poi è il turno del Lago Bianco. E infine siamo a Robiei, luogo caro a tanti escursionisti indigeni e non, anche grazie alla funivia che sale dalla Val Bavona.

Lunghezza

9.4 km

Dislivello +

840 m

Dislivello -

990 m

Tempo di marcia

4.30 ore

Altitudine max

2'692 m

Difficoltà (scala CAS)

T3

Profilo altimetrico