Trekking
01
02
03
04
05

Oratorio sul Passo San Giacomo

Eriofori al Passo San Giacomo

Passo Grandinagia, vista sul Poncione di Valleggia

Passo Grandinagia, vista sul Poncione di Valleggia

Lago di Cavagnöö

Lago e diga di Cavagnöö

Lago Sfundau dal Passo Cristallina

Capanna Cristallina

04

Rifugio Maria Luisa

2'160 m

SITO WEB

Capanna Cristallina

2'575 m

SITO WEB

Descrizione della tappa

Una sterrata, chiusa al traffico, ci accompagna docilmente lungo il Lago Toggia fino al Passo San Giacomo. Costruita nel 1929, la strada aveva allora suscitato sul lato elvetico timori di intenzioni belliche. Tempi passati, oggi è la pace a regnarvi. Poco sotto il colle una cappella intonacata di bianco: è l'oratorio dei SS. Nicolao, Caterina e Giacomo, ultimo testimone di un ospizio che nel Medioevo accoglieva viandanti, pellegrini e mercanti dediti a valicare le Alpi. Anche qui laghetti e acqua. Poi un sentierino si inerpica lungo un'arida pietraia per raggiungere i 2698 metri del Passo Grandinagia, punto culminante di tutto il trekking. In discesa scopriamo il bacino di Robiei da un'altra prospettiva, inedita; poi, costeggiando il Lago Sfundau, si risale alla Capanna Cristallina, pietra miliare dell'architettura moderna d'alta quota, costruita ex novo e
inaugurata nel 2003. Niente di più bello che ammirare il tramonto dalla sua terrazza.

Lunghezza

13.6 km

Dislivello +

1090 m

Dislivello -

680 m

Tempo di marcia

5.30 ore

Altitudine max

2'698 m

Difficoltà (scala CAS)

T3/T4

Profilo altimetrico